Tutti gli argomenti

Tutti gli argomenti

Schede lezione e schede informative

Schede lezione e schede informative

Istruzioni per l’uso

Istruzioni per l’uso



Quanto funziona la tua memoria?

Area giochi

Quanto funziona la tua memoria?

Metti alla prova il potere della tua mente!

Area giochi

Metti alla prova il potere della tua mente!

Comfort nelle aule

L’aria nelle scuole e nelle aule è un tema molto più complicato di quello che può sembrare ad una prima occhiata. Molti di noi sono consapevoli dell’impatto della temperatura e dell’umidità dell’aria sul benessere: per questo usiamo i termometri e gli igrometri. Ma ci sono altri fattori determinanti come l’abbigliamento, la velocità dell’aria, il livello di attività fisica, l’illuminazione elettrica o naturale, il sistema acustico e il rumore. Questi fattori possono tutti influenzare la produttività dei bambini nelle aule. Procurare un ambiente confortevole ai bambini contribuisce significativamente a ottenere prestazioni ottimali e meno assenteismo.

Condizioni dell’aula

L’illuminazione e la temperatura nelle aule influiscono sul rendimento degli studenti ed entrambe dovrebbero facilitare l’apprendimento. Alcuni studenti hanno bisogno di maggiore quantità di luce, mentre altri preferiscono aule più calde o più fredde. Queste cose andrebbero risolte facendo dei compromessi e, talvolta, con l’aiuto di qualche maglione!

In generale, la temperature delle stanze dovrebbe essere da media a fresca. Aule calde tendono a rendere gli studenti disattenti o anche sonnolenti, portandoli ad annoiarsi e a disturbare le lezioni. Un ventilatore può aiutare a mantenere un buon ricircolo d’aria e a mantenere la stanza fresca. Se la stanza ha le finestre che si possono aprire, controllate che possano essere aperte quando necessario. L’aria aperta può essere un bonus per vari mesi durante l’anno.

L’affollamento è stato associato ad un aumento dei livelli di CO2 e PM10 nelle classi ed una prevalenza più alta di diversi sintomi.

La scarsa ventilazione naturale durante le ore di insegnamento è stata associata con maggiori livelli di CO2 e di formaldeide nelle aule, nonchè con una maggiore prevalenza di bronchiti croniche e di sintomi come l’asma.

Una minore casistica di bronchiti croniche è stata rilevata tra i bambini che usano aule dotate di aria condizionata.